Il diplomato in Produzioni Industriali e Artigianali nell’ambito Chimico Biologico possiede le competenze  per collaborare nella gestione e nel controllo dei processi di impianti chimici e biotecnologici. Analizza e controlla acque reflue industriali e acque superficiali. Conosce le normative per la tutela ambientale. Applica procedure per la gestione della sicurezza negli ambienti di lavoro. Integra competenze di biotecnologia e di processi chimici nell’ambito farmaceutico sanitario. Pratica in realtà imprenditoriali locali in percorsi formativi. Conosce le principali tecniche strumentali ed analitiche utilizzate nel settore alimentare in merito al controlla qualità
Sbocchi professionali:  tecnico per il controllo di qualità di prodotti diagnostici, farmaceutici, alimentari e cosmetici; tecnico negli impianti di produzione industriali; tecnico di laboratorio biochimico, microbiologico e genetico; insegnante tecnico pratico negli istituti superiori secondari; informatore scientifico del farmaco; vigilanza e valorizzazione delle risorse naturali.